C267 – Didattica a distanza e piattaforme per la condivisione dei materiali

In premessa, una riflessione sul momento storico che stiamo vivendo: si tratta davvero di una situazione di emergenza mondiale in cui la nostra nazione è messa a dura prova.
Ci siamo trovati nell’arco di poche settimane catapultati in una crisi che nessuno prevedeva e rispetto a cui tutti ci siamo trovati impreparati: dalle strutture sanitarie in prima linea, alle istituzioni scolastiche. Nel mondo della scuola siamo sempre pronti a reagire e ad accogliere i momenti di difficoltà come opportunità: nel liceo Newton la macchina della didattica a distanza si è messa in moto in pochi giorni (con apposite circolari interne indirizzate a tutti i docenti), consapevoli che ancora c’è molto da fare. E’ fondamentale, adesso più che mai, la collaborazione tra scuola e famiglie, a cui chiediamo di stare vicine ai ragazzi ora che si crea necessariamente il distacco umano dai docenti e di seguirli nelle procedure e nella realizzazione delle attività proposte dalla scuola.

Chiediamo la pazienza di comprendere se tutto non girerà al meglio da subito, ma vi posso assicurare che da parte di tutti c’è il massimo impegno: nel fine settimana appena trascorso siamo stati continuamente in connessione tra noi, ben oltre gli orari di servizio, per assicurare agli studenti il minimo impatto possibile in questo periodo di difficoltà.

Come sopra detto, i docenti si stanno progressivamente attivando per avviare tutti gli strumenti per l’attuazione della didattica a distanza.

Al momento sono aperti i seguenti percorsi:

  • Registro Elettronico: base di riferimento per compiti e per appuntamenti ad eventuali lezionisincrone
  • Piattaforma del liceo Newton: https://www.liceonewtonroma.it/elearning/
    In allegato, file di istruzioni per la registrazione alla piattaforma da parte degli studenti, che riceveranno la chiave di iscrizione ai corsi dai docenti, tramite Registro Elettronico (procedura già avviata da sabato 7 marzo e a cui circa 150 studenti risultano già accreditati).

I docenti potranno inviare documenti e materiali in files, video, link e gli studenti potranno a loro volta caricare prodotti, elaborati, compiti. Appena possibile, i docenti proporranno anche momenti di lezione in sincronia/videoconferenza con gli studenti.
Si ricorda che tutte le attività proposte dai docenti saranno oggetto di verifiche e valutazioni in quanto rientranti nel percorso di didattica curricolare: gli studenti sono tenuti a svolgere e studiare tutto quanto richiesto ed indicato.

Gli studenti possono sempre e comunque attivarsi in autonomia per esercitazioni e approfondimenti su argomenti studiati; la responsabilizzazione, lo sviluppo dell’autonomia personale, lo studio individuale sono dei chiari obiettivi formativi di tutti i percorsi di istruzione superiore.

Nel Registro Elettronico queste giornate di sospensione non saranno riportate in termini di presenza/assenza, in coerenza con il decreto di sospensione: il calcolo dei 3⁄4 di orario minimo per la validità dell’anno sarà riproporzionato escludendo il periodo di sospensione. Qualora gli studenti partecipassero a lezioni in sincronia, i docenti potranno registrare le partecipazioni nel registro personale.

Nel caso in cui la chiusura dovesse prolungarsi oltre il 15 marzo, si procederà con una didattica più sistematica attraverso le aule virtuali, secondo successive indicazioni.

In conclusione ricordo a studenti e genitori che i docenti, ed io con loro, siamo sempre a disposizione per chiarimenti, delucidazioni ed approfondimenti.

Si coglie l’occasione per inviare cordiali saluti.

Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Cristina Costarelli

Circolare pubblicata alle ore 13:57

Allegato

Usiamo i cookie per darti un’esperienza di navigazione il più soddisfacente possibile. Puoi trovare informazioni sui cookies che usiamo e come disabilitarli nelle nostre impostazioni per la privacy.
AccettaPrivacy Settings

GDPR

  • Cookie

Cookie

Questo sito usa dei cookies per migliorare la tua esperienza d’uso con la piattaforma. Per sapere come li utilizziamo, leggi la nostra politica per la privacy. Qui puoi abilitare o disabilitare i cookies.