C115 – Organizzazione delle prove di evacuazione (SIMULAZIONE EMERGENZA)  – SOLO CLASSI PRIME

Nell’A.S.22-23 saranno effettuate le prove di evacuazione svolte secondo le procedure già adottate prima dell’emergenza covid-19.

Per le sole classi prime saranno svolte nelle seguenti date e orari:

  • giovedì 24 in 4^ ora sede Olmata
  • venerdì 25 in 4^ ora sede centrale

Pertanto, tutto il personale è tenuto a prendere immediata visione del piano di emergenza e conoscere/ricordare i segnali di emergenza, i punti di raccolta, i percorsi da utilizzare, le procedure da adottare. (i documenti di riferimento sono nell’area riservata del sito)

Gli insegnanti dovranno dare, immediatamente a partire dal giorno di emissione della presente circolare, le necessarie informative dettagliate agli alunni delle proprie classi anche con le piante del piano di evacuazione presenti, riportando nel registro di classe l’attività svolta.

Ciascun insegnante si dovrà assicurare che nelle proprie classi l’informativa sia già stata effettuata, altrimenti provvedere immediatamente.

Si ricorda

Segnali di emergenza adottati:

  • Emergenza interna (incendio, terremoto, fuga di gas, ecc): 3 suoni lunghi della campanella o verbalmente = ABBANDONARE L’EDIFICIO
  • Emergenza esterna (tromba d’aria, nube tossica, ecc): 1 suono lungo della campanella o verbalmente = RESTARE O RIENTRARE NELL’EDIFICIO
  • Fine dell’emergenza: verbalmente = RIPRESA DELLE ATTIVITA’

In caso di evacuazione, l’insegnante presente prende il registro cartaceo e la busta trasparente appesa dietro la porta o a muro (, il modulo di evacuazione e la penna) conduce la classe al punto di raccolta dove, appena giunto, compila il modulo da consegnare al coordinatore dell’emergenza e attende le istruzioni tenendo raccolta la propria classe e sorvegliandola costantemente fino al rientro in classe.

Gli insegnanti si devono accertare che la modulistica sopradescritta sia presente, altrimenti richiederla in segreteria.

NORME GENERALI PER TUTTI

  • Mantenere la calma
  • Interrompere immediatamente ogni attività
  • Lasciare tutto l’equipaggiamento ingombrante (libri, zaini o altro)
  • Incolonnarsi dietro gli apri fila
  • Non spingere, non gridare e non correre
  • Seguire le vie di fuga indicate con passo veloce, senza spingere o gridare
  • Raggiungere il punto di raccolta assegnato
  • Non usare gli ascensori

Se si è rimasti isolati dalla classe

Se il segnale d’evacuazione è dato durante la pausa di ricreazione o in un momento in cui l’alunno non è con la propria classe o è isolato o è in bagno:

  • se è possibile, raggiunge la propria classe, 
  • si aggrega alla classe più vicina, avvisano l’insegnante di essere di un’altra classe e raggiunge con il gruppo il punto di raccolta,
  • si aggrega all’adulto più vicino e raggiungono con lui il punto di raccolta,
  • si reca al punto di raccolta riunendosi alla propria classe o avvisando l’insegnate di un’altra classe di essere lì.

Aprifila 

  • L’alunno/a più vicino alla porta di uscita al momento dell’evacuazione assume il compito di “APRIFILA”. Esso dovrà aprire la porta e controllare prima di uscire che la via è libera.

Chiudifila 

  • L’alunno/a più lontano dalla porta di uscita al momento dell’evacuazione assume il compito di “CHIUDIFILA” e verifica che tutti siano usciti prima della chiusura della porta.

Si coglie l’occasione per inviare cordiali saluti.

Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Cristina Costarelli

Circolare pubblicata alle ore 18:54