PTOF

Il piano triennale dell'offerta formativa

Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF) è il documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale della scuola ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa adottata nell’ambito dell’autonomia.

 Scarica il PTOF 2019-2022

Curricoli e competenze

Curricoli e competenze, per anno di corso, relativi a tutte le discipline. Sono indicate anche le tipologie di prove di verifica e gli interventi per il recupero e il sostegno.

La valutazione

La valutazione ha per oggetto il processo di apprendimento, il comportamento e il rendimento scolastico complessivo degli alunni e concorre, con la sua finalità anche formativa, al miglioramento dei livelli di conoscenza e al successo formativo. 

È un elemento pedagogico fondamentale delle programmazioni didattiche, in quanto permette di seguire i progressi dello studente rispetto agli obiettivi e ai fini da raggiungere: il sapere, il saper fare e il saper essere.

Criteri di valutazione, declinati sulla base delle competenze acquisite, per anno di corso, di tutte le discipline

I progetti

Scarica il documento

Il PTOF ha come priorità globale “la valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e in grado di sviluppare e aumentare l’interazione con le famiglie e con la comunità locale, comprese le organizzazioni del terzo settore e le imprese”.  Si articola in tre macro-aree di azione per la pianificazione di attività e l’attuazione di progetti che mirino a supportare “la persona” nella sua complessità, a rinforzare gli ambiti disciplinari ed a creare interazione con un’ampia apertura al territorio.

Area 1
Area 2
Area 3

Accoglienza, integrazione, orientamento.

Area della persona (Curricolo trasversale): accoglienza, integrazione, orientamento, educazione alla salute, all’affettività e prevenzione alle dipendenze, educazione alla prosocialità e prevenzione al bullismo, educazione alla legalità, life skill, peer education.

Curricolare disciplinare

Area curricolare disciplinare (Curricolo di Ordinamento) : recupero e potenziamento delle competenze disciplinari degli studenti attraverso metodologie cooperative, laboratoriali, flessibili a classi aperte, sportelli, partecipazione ad eventi, seminari e concorsi, gare, progetti verticali di raccordo anche con le università, a fronte di una progettazione dei curricoli e di una valutazione delle competenze uniforme e convergente da parte dei dipartimenti disciplinari; progressivo piano di aggiornamento e di autoaggiornamento da parte dei docenti; attuazione del CLIL (Content and Language Integrated Learning).
 

Ampliamento offerta formativa e apertura al territorio

Area di ampliamento offerta formativa e apertura al territorio: prevede insegnamenti opzionali a scelta dello studente mirati ad orientare e potenziare competenze linguistiche, competenze scientifico-laboratoriali competenze trasversali, supporto attraverso sportelli psicologici, filosofici e di counseling per la prevenzione alla dispersione scolastica, corsi ed iniziative anche per genitori ed esterni; eventi di interesse per l’approfondimento e la sensibilizzazione su tematiche culturali e di attualità.
 
Usiamo i cookie per darti un’esperienza di navigazione il più soddisfacente possibile. Puoi trovare informazioni sui cookies che usiamo e come disabilitarli nelle nostre impostazioni per la privacy.
AccettaPrivacy Settings

GDPR

  • Cookie

Cookie

Questo sito usa dei cookies per migliorare la tua esperienza d’uso con la piattaforma. Per sapere come li utilizziamo, leggi la nostra politica per la privacy. Qui puoi abilitare o disabilitare i cookies.